Emilio Bianchi nasce a Sondalo (So) il 22 Ottobre 1912.
Nel 1932 si arruola in Marina e viene assegnato alla categoria Palombari. Dopo il corso viene imbarcato sulla Nave Idrografica Magnaghi ed in seguito sul R.I. Fiume e quindi sulla Nave Scuola Vespucci. Sul finire degli anni 30 viene destinato presso l'Accademia Navale in qualita' di istruttore degli "uomini gamma".
Entra a far parte dei Mezzi d'Assalto e nel 1941 compie l'impresa che gli varra' il conferimento della Medaglia d'Oro al Valor Militare.
Dopo un lungo periodo di prigionia, prima in Palestina e quindi in Sud Africa (Zonderwater), ritorna in servizio e viene destinato con l'incarico di istruttore prima in Accademia e poi al Varignano.
Si congeda definitivamente nel 1964 con il grado di 1 Capitano del C.E.M.M. Gli verra' in seguito conferito a titolo onorifico il grado di Capitano di Fregata.
Emilio Bianchi e gli uomini che scolpirono nella storia della Marina indelebili pagine di eroismo ispirarono con le loro gesta leggendarie storici, scrittori, registi. Le loro imprese furono tradotte in testi ed in pellicole di sucesso. Anche coloro che in quei tempi di conflitto erano ad essi contrapposti ne riconobbero il valore ed il coraggio. Noi da queste pagine rendiamo onore a tutti i marinai della I Mas e della X Mas che combatterono e caddero per la loro Patria

15 Agosto 2015 Emilio Bianchi alla venerabile eta' di 103 anni ci lascia per sempre e con lui scompare un pezzo di storia

Seleziona l'immagine e poi usa la rotellina del mouse per ingrandire la foto.
Le foto della galleria possone essere trascinate con il mouse
Torna all'elenco MARINAI della REGIA MARINA